Seguici
26 Settembre 2021 - 13:56
HomePaviaIrcss San Matteo di Pavia: siglato il contratto individuale per i 77 ricercatori

Ircss San Matteo di Pavia: siglato il contratto individuale per i 77 ricercatori

Sturini (Fp Cgil): “primo, importante passo, preludio a successivi riconoscimenti, per figure preziose per il nostro sistema sanitario’

16 dic. – “È la prima volta che all’IRCCS San Matteo di Pavia sottoscriviamo il contratto individuale di lavoro per ricercatrici e ricercatori, figure preziose per il nostro sistema sanitario. Per la precisione sono 77, professionalità precarie (partita iva, co.coco., borse di studio) da anni impiegate nell’istituto senza tutele contrattuali”. Patrizia Sturini, segretaria della Fp Cgil, spiega il “primo, importante passo, preludio a successivi riconoscimenti” per queste 77 persone che finalmente avranno diritti, normativi ed economici, come da contratto nazionale: dal riconoscimento di ferie, permessi retribuiti, infortunio alla maternità e alla tredicesima mensilità, ad esempio”.

Questa battaglia della Fp Cgil pavese, ricorda la sindacalista, va avanti dal 2016. “Abbiamo organizzato presidi con volantinaggio e una raccolta firme per sensibilizzare sui diritti di questi ricercatori. Era ed è una questione di equità – prosegue Sturini -. Con il contratto siglato oggi, queste lavoratrici e lavoratori avranno il conguaglio del contratto di lavoro precedente dall’1 al 15 dicembre, la tredicesima del 2019 e 3 giorni di ferie. Con gennaio 2020 avranno in busta anche il saldo dal 16 al 31 dicembre 2019”.