16 Aug 2022
HomeNewsAgenzie Fiscali: Fp Cgil, proclamato stato agitazione Entrate e Dogane e Monopoli

Agenzie Fiscali: Fp Cgil, proclamato stato agitazione Entrate e Dogane e Monopoli

Gravissime carenze di personale e mancate risorse per salario accessorio

“È stato di agitazione per il personale dell’Agenzie delle Entrate e delle Dogane e Monopoli, a causa delle gravissime carenze di personale e delle mancate risorse per il salario accessorio, oltre che per diversi problemi organizzativi”. È quanto dichiara la Funzione Pubblica Cgil in merito alle criticità delle due agenzie, insieme a Cisl Fp, Uil Pa, Confsal Unsa e Flp.

“Gravissime carenze di personale, con carichi di lavoro oramai non più sostenibili, deficit di risorse finanziarie da destinare al salario accessorio accompagnato da ritardi intollerabili nell’erogazione, significative difficoltà organizzative sono solo alcune delle gravi problematiche esistenti e su cui il Governo ha scelto di non intervenire”, fa sapere la categoria dei servizi pubblici della Cgil.

“La situazione ha superato ampiamente i limiti della tollerabilità traducendosi in pesanti criticità operative che, oggettivamente, impediranno alla macchina fiscale il raggiungimento dell’obiettivo della lotta all’evasione ed elusione fiscale nonché le funzioni basilari per la Ue e per la sicurezza del nostro Paese. Per questo insieme agli altri sindacati proclamiamo lo stato di agitazione del personale dell’Agenzia delle Entrate e dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli”, conclude la Fp Cgil.

fonte: fpcgil.it