12 Aug 2022
HomePubblicazioneComune di Busto Arsizio / Il 19 febbraio presidio unitario per le progressioni

Comune di Busto Arsizio / Il 19 febbraio presidio unitario per le progressioni

Catella (Fp Cgil Varese): le peo solo alla metà degli aventi diritto? Gli accordi erano diversi!

11 feb. – “Il Comune di Busto Arsizio insiste nel voler applicare la circolare invece che, come rivendichiamo noi, l’accordo. Per cui mercoledì 19 febbraio, dalle ore 10 alle 12, faremo un presidio unitario sotto le sue finestre”. Mauro Catella della Fp Cgil Varese spiega che, dopo l’indizione dello stato di agitazione, il tentativo di conciliazione in Prefettura è fallito. Da qui la mobilitazione. “Le progressioni economiche orizzontali, come da accordi siglati 4 anni fa, andavano applicate, a scaglioni, a tutti i 410 dipendenti – racconta Catella -. Quest’anno sarebbe toccato a 58 lavoratrici e lavoratori ma il Comune ha deciso di applicare una circolare della Funzione Pubblica (peraltro rivolta al Ministero dei Trasporti) e ha deciso di  destinare le peo solo al 50% degli aventi diritto. Quindi solo a 29 dipendenti”.