Seguici
26 Settembre 2021 - 13:23
HomePubblicazioneEx dipendenti La Tela: alla ricerca di soluzioni

Ex dipendenti La Tela: alla ricerca di soluzioni

Incontro sindacale con il Consorzio Arcobaleno. Martini (Fp Cgil Cremona): ‘tutelare tutti’

6 mar. – Nell’ambito della vertenza per le lavoratrici e i lavoratori della cooperativa sociale La Tela di Crema che ha chiuso per fallimento, ieri i sindacati hanno incontrato la presidente del Consorzio Arcobaleno, Simona Scandelli. “La presidente ha manifestato la volontà di chiamare i lavoratori licenziati da La Tela e, in base ai loro personali requisiti, di valutare la loro possibile o eventuale collocazione presso le cooperative facenti parte del Consorzio – racconta Maricla Martini, segretaria della Fp Cgil Cremona -. Le abbiamo fornito i loro riferimenti e recapiti, avendolo naturalmente prima concordato con loro. Ci aggiorneremo tra almeno un paio di settimane”.

La Tela, che operava nel settore del packaging di cosmetici, qualche settimana fa ha lasciato a casa 87 dipendenti (la maggioranza donne), più una ventina di persone con disabilità che hanno trovato collocazione temporanea presso la cooperativa nata dalla sua chiusura, L’Araba Felice. “Per quanto concerne questi lavoratori ‘fragili’ si attenderà il termine del loro rapporto di lavoro, a fine marzo, per valutare le loro attitudini e disponibilità. Nel frattempo ci stiamo adoperando per trovare ammortizzatori sociali o forme di sostegno per tutti” chiude la sindacalista.