Seguici
26 Settembre 2021 - 13:15
HomePubblicazioneCovid-19 / In Lombardia accordo sul Fis con Don Gnocchi

Covid-19 / In Lombardia accordo sul Fis con Don Gnocchi

Creston (Fp Cgil): un ammortizzatore sociale a tutela di lavoratrici e lavoratori

10 apr. – Siglato ieri tra Don Gnocchi e Fp Cgil – Cisl Fp – Uil Fpl della Lombardia un accordo sul fondo di integrazione salariale. La Fondazione, operando soprattutto nel campo della riabilitazione, ha avuto una riduzione delle proprie attività in seguito all’epidemia da Covid-19. “Per tutelare sul piano economico lavoratrici e lavoratori amministrativi, socioeducativi e riabilitativi abbiamo attivato questo ammortizzatore sociale, che copre il periodo dal 23 marzo al 22 maggio 2020” spiega Gilberto Creston, segretario Fp Cgil.

Chi coinvolge il Fis? “Le figure citate, pari a 464 lavoratrici e lavoratori su 11 strutture del nostro territorio”.

Cosa prevede l’accordo? “La Fondazione anticiperà il Fis che potrà essere assegnato a rotazione; vengono assicurati la maturazione del tfr, delle ferie, delle ex festività e mensilità aggiuntive e saranno mantenuti gli assegni familiari. Durante la vigenza del Fis non ci potranno essere licenziamenti ed è previsto un monitoraggio congiunto di Don Gnocchi e sindacati sull’andamento dell’accordo e eventuali riassetti”.