6 Dec 2021
HomeUfficio StampaRiconoscimento economico al personale per l’emergenza Covid-19: accolta la nostra richiesta per l ’incremento dei fondi, ora la trattativa sulla piattaforma di CGIL CISL e UIL

Riconoscimento economico al personale per l’emergenza Covid-19: accolta la nostra richiesta per l ’incremento dei fondi, ora la trattativa sulla piattaforma di CGIL CISL e UIL

Comunicato stampa FP CGIL – CISL FP – UIL FPL Lombardia

In data 7 aprile come FP CGIL, CISL FP e UIL FPL abbiamo formalizzato tramite pec alla Regione Lombardia una piattaforma economica e normativa che coinvolge tutto il personale impegnato nella pandemia COVID-19.

Nella piattaforma presentata unitariamente abbiamo richiesto:

✓   Un incremento  stabile delle RAR (risorse aggiuntive regionali) e non una tantum;

✓   La corresponsione delle indennità di sub-intensiva e malattie intensive a tutti gli operatori coinvolti;

✓   Il pagamento di tutti gli straordinari e l’ampliamento dei tempi di vestizione;

✓   L’erogazione di una nuova una indennità denominata COVID per il personale sanitario;

✓   L’incremento dei fondi provenienti dal Decreto Cura Italia per il personale Amministrativo, tecnico e delle ASP oggi esclusi;

✓   La stabilizzazione del personale precario attualmente in servizio.

Nei prossimi giorni incontreremo i rappresentanti degli Ordini per illustrare tutti i contenuti della nostra piattaforma, in modo da avere un contributo importante direttamente dai professionisti coinvolti per arricchire le nostre istanze.

Regione Lombardia sulla scorta delle nostre richieste sta pensando di integrare le attuali risorse economiche con circa 80 milioni di euro da suddividere tra dirigenza e comparto, apprezziamo lo sforzo, ma riteniamo che le risorse non sono sufficienti per la platea di professionisti coinvolti.

SI DEVE FARE DI PIÙ

Apprezziamo anche gli interventi fatti in questi giorni anche da esponenti dell’ordine delle professioni infermieristiche che chiedono a gran voce un riconoscimento economico, ma le richieste avanzate rientrano già nelle disponibilità delle Aziende, oggi è necessario un approccio più professionale con le istituzioni in modo da avere più risorse economiche.

L’impegno delle Organizzazioni Confederali è quello di unire tutte le professioni affinché le rivendicazioni anche economiche siano forti e coerenti con le norme attualmente in vigore riconoscendo il grado di rischio di tutti i professionisti.

FP CGIL, CISL FP e UIL FPL proseguiranno il percorso rivendicativo coinvolgendo tutti, senza fare proclami insostenibili, la nostra coerenza e serietà ci impone di dire sempre la verità ai lavoratori ecco perché li rappresentiamo da sempre.

Le Segreterie Regionali FP CGIL – CISL FP – UIL FPL Lombardia