9 Dec 2022
HomeUfficio StampaBRUNO ZECCA È IL NUOVO SEGRETARIO FP CGIL MEDICI LOMBARDIA

BRUNO ZECCA È IL NUOVO SEGRETARIO FP CGIL MEDICI LOMBARDIA

Comunicato stampa FP CGIL Lombardia

Proposto dalla segretaria generale della Fp Cgil Lombardia, Manuela Vanoli, con la condivisione del segretario nazionale della Fp Cgil Medici Andrea Filippi, votato dall’esecutivo regionale, Bruno Zecca da oggi è il nuovo segretario della Fp Cgil Medici della Lombardia.

Nato a Milano, 53 anni, spostato con un’infermiera, due bambine da crescere, Zecca da vent’anni lavora da medico al pronto soccorso dell’Ospedale Maggiore Policlinico di Milano. Ha due specializzazioni: in allergologia/immunologia e in cardiologia.

Si iscrive alla Cgil nel 2000, dal 2010 al 2019 fa il delegato sindacale aziendale. “Quelli del pronto soccorso sono ambiti che presentano difficoltà sul piano dei diritti e del riconoscimento professionale – afferma -. Il settore dell’emergenza urgenza si scontra con problematiche che vanno dalla mancanza di riposi alle carenze di organico. Mi sono iscritto alla Cgil in quanto unico sindacato che affrontava e affronta i temi non in una logica corporativa ma confederale”.

Rispetto al nuovo incarico, che arriva sotto Covid-19 sostiene: “Non farò niente di diverso rispetto a quanto avrei prefissato senza Covid. Questa pandemia ha acceso i riflettori su una situazione reale, rendendo più comprensibile ai cittadini gli anelli deboli del nostro sistema sanitario”. Tra questi cita “sovraffollamento, carenza di posti letto, difficoltà da molti anni a gestire le malattie infettive intraospedaliere”.

Come azione prioritaria ora Zecca individua quella di “riunire le aspettative di tutti gli operatori sanitari. Occorre vedere le problematiche della categoria medica secondo una visione di sistema, non solo quella della professione ospedaliera o sul territorio. In quest’ottica anche il nostro ruolo va rafforzato e rivalutato. La nostra specificità professionale è una delle componenti, accanto alle altre professionalità, che fanno il nostro sistema sanitario uno dei migliori al mondo. Il nostro Ssn è l’unica cosa che ci ha salvato e sono le sue persone, oltre alle tecnologie, che hanno fatto la differenza. Dopo le lotte con cui lo abbiamo conquistato, ora dobbiamo rilanciare l’idea di difenderlo e rafforzarlo”.

Il neo-segretario prende il posto di Sonia Ribera, dal 2011 alla guida della categoria medica lombarda. “La ringrazio per il lavoro fin qui svolto e per la disponibilità che mi ha dato a un graduale passaggio di consegne – sottolinea -. Ringrazio Manuela Vanoli che mi ha accolto con grande umanità prima ancora che per il ruolo e ringrazio anche Andrea Filippi, con il quale ho deciso di fare una scommessa sul futuro”.

A Bruno Zecca gli auguri di buon lavoro da tutta la Fp Cgil Lombardia e a Sonia Ribera il nostro ringraziamento per le iniziative e le lotte sostenute per i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori del settore in questi anni. Ancora insieme, ai vari diversi livelli, continueremo tenaci in questo impegno.

Milano, 15 maggio 2020