Seguici
24 Ottobre 2021 - 5:40
HomeMonza BrianzaOspedale di Desio / Se in maternità vanno le ostetriche

Ospedale di Desio / Se in maternità vanno le ostetriche

La Fp Cgil Monza e Brianza, con la segretaria generale Goldonetto, denuncia la carenza di lavoratrici e di ferie nel reparto di ostetricia del presidio ospedaliero

22 giu. – Le ostetriche sono in tutto 35, di cui 9 sono in maternità e una in congedo parentale. In un polo ospedaliero, quello di Desio, che in un anno provvede a oltre 1300 parti. “Da un lato queste maternità sono una notizia molto bella, dall’altro va però rivista l’organizzazione dei servizi e vanno assunte nuove ostetriche, in quanto quelle che restano al lavoro non ce la fanno più a reggere i turni. Ora volontariamente saltano pure le ferie già autorizzate di giugno. Le ferie che sono un diritto irrinunciabile, previsto dalla nostra Costituzione. Domani pomeriggio abbiamo l’incontro con l’amministrazione e speriamo ci diano delle risposte” spiega Tania Goldonetto, segretaria generale Fp Cgil Monza e Brianza, dopo aver denunciato la questione a fine maggio e poi nell’incontro dello scorso 9 giugno.

“La forza lavoro va potenziata quanto prima, gli strumenti ci sono. La tenuta del servizio va salvaguardata, insieme alla fiducia che tante donne e famiglie nutrono nei confronti del polo di Desio” chiude la sindacalista. (ta)