12 Aug 2022
HomeVaresePER UN PUGNO DI DOLLARI (dei lavoratori e dei contribuenti)

PER UN PUGNO DI DOLLARI (dei lavoratori e dei contribuenti)

Comunicato FP CGIL – CISL FP – UIL FPL Varese

ARIS E AIOP, i datori di lavoro della sanità privata, dopo aver negato per 14 anni un contratto a migliaia di lavoratori firmano una preintesa il 10 giugno!!! 

Alla vigilia del mese di agosto, mese in cui le norme vigenti VIETANO LO SCIOPERO in sanità, lorsignori si rifiutano di ratificare l’intesa sottoscritta!!!

QUESTA E LA RICONOSCENZA VERSO GLI EROI DELLEMERGENZA COVID!

ARIS E AIOP VERGOGNA!!!

MAI LE PARTI DATORIALI SI ERANO SOTTRATTE ALLA FIRMA DI UN CONTRATTO DOPO AVER SIGLATO UNA PREINTESA!!!!

NON FIRMANO PERCHÉ EVIDENTEMENTE VOGLIONO GUADAGNARE PIÙ SOLDI A DISCAPITODEI LAVORATORI!

NON FIRMANO A DISCAPITO DEI CITTADINI E DELLA LORO SALUTE!

ECCO LA VERA ANIMA DI QUESTI SIGNORI: L’ANIMA DEGLI AVVOLTOI, CHE VOLTEGGIANO SULLA PREDA FINCHÉ, ESAUSTA, MUORE. COSÌ DA FARNE SCEMPIO COMODAMENTE.

CHIEDIAMO ALLE REGIONI DI COLPIRE QUESTE REALTÀ NELL’UNICA LORO PARTE SENSIBILE: I PROFITTI.

CHIEDIAMO ALLE REGIONI DI REVOCARE GLI ACCREDITAMENTI

REVOCARLI FINO A CHE NON SI PRESENTINO DAVANTI ALLE LAVORATRICI ED AI LAVORATORI CHIEDENDO LORO SCUSA.

INTANTO OGNI NOTTE ED OGNI GIORNO, NONOSTANTE LA DELUSIONE, LA RABBIA E L’AMAREZZA le lavoratrici e i lavoratori continueranno ad essere impeccabili come SEMPRE!

SIAMO A CHIEDERE ALLA CITTADINANZA TUTTA DI ESPRIMERE VICINANZA a questi lavoratori, VITTIME DI DATORI DI LAVORO ILLUMINATI dalle logiche di un profitto milionario che PRETENDONO DI INCREMENTARE ULTERIORMENTE.

Varese, 30 luglio 2020