24 May 2022
HomeNewsConcorsi CPI della Lombardia – Nota unitaria a Regione sulla mancata valorizzazione del personale a tempo determinato

Concorsi CPI della Lombardia – Nota unitaria a Regione sulla mancata valorizzazione del personale a tempo determinato

Milano lì, 24 agosto 2020

Alla c.a. DG e Segretario Generale Presidenza Antonello Turturiello

E p.c. Assessore Istruzione Formazione Lavoro Melania De Nichilo Rizzoli

DG Istruzione Formazione Lavoro Sabrina Sammuri

Oggetto: mancata valorizzazione del personale a tempo determinato – concorsi CPI

Le scriventi Organizzazioni sindacali FP CGIL, CISL FP e UIL FPL Lombardia con la presente rappresentano alle SS.VV. il mancato accoglimento della nota sindacale del 9 Luglio u.s. in cui si auspicava una “valorizzazione delle esperienze professionali pregresse maturate dal personale nelle attività di orientamento e incrocio domanda e offerta di lavoro, con particolare attenzione per chi attualmente svolga attività di servizi specialistici al lavoro presso i Centri per l’impiego, le AFOL e i soggetti accreditati“.

In aggiunta a quanto sopra si ricorda che già con note antecedenti la prospettiva dei concorsi con titoli ed esami è stata più volte sollevata e la rassicurazione alla previsione di tale indicazione è stata anche oggetto di confronto in sede di individuazione dei profili professionali oggetto dei concorsi.

A nostro avviso la gestione dei bandi di assunzione dei CPI Lombardia doveva essere finalizzata  anche a perfezionare un percorso professionale che per tanti dipendenti delle nostre realtà sarebbe potuto essere il riconoscimento di anni di lavoro e sacrifici a servizio della collettività.

Per le motivazioni sopra indicate e considerato che le indicazioni da voi fornite non si sono concretizzate siamo rammaricati per la scelta attuata dalle SS.VV. e auspichiamo che a partire dalle prove pre selettive sia comunque individuata la modalità per valorizzare le esperienze maturate in questi anni dal personale a tempo determinato.

Distinti saluti.

Lucilla Pirovano, Fp Cgil Lombardia – Mauro Ongaro, Cisl Fp Lombardia – Vincenzo Falanga, Uil Fpl Lombardia