3 Dec 2021
HomeBresciaLA SICUREZZA DEGLI OPERATORI SANITARI E SOCIO-SANITARI E’ GARANZIA DI SICUREZZA PER TUTTI I CITTADINI

LA SICUREZZA DEGLI OPERATORI SANITARI E SOCIO-SANITARI E’ GARANZIA DI SICUREZZA PER TUTTI I CITTADINI

Dichiarazione stampa di Vincenzo Moriello, segretario generale FP CGIL Brescia

Brescia, 30 ottobre 2020 – Va immediatamente modificata la circolare della Regionale Lombardia inviata alle ATS, ASST e Fondazioni IRCCS, avente ad oggetto le raccomandazioni per la prevenzione dei contagi SARS-CoV2 tra gli operatori sanitari e sociosanitari, come già chiesto da CGIL CISL UIL delle Funzioni Pubbliche della Lombardia.

Non è accettabile che gli operatori sanitari, venuti a contatto con un positivo, siano in quarantena solo nel tempo extralavorativo.

Non è accettabile che per gli operatori sanitari asintomatici non vengano assicurati spogliati dedicati per le procedure di vestizione e svestizione.

È necessario individuare alloggi temporanei per il personale in sorveglianza, che non può rientrare nel proprio domicilio per evitare il propagarsi incondizionato della pandemia.