Seguici
18 Ottobre 2021 - 17:55
HomePaviaBuone pratiche / La solidarietà splende alla Rsa di Pinarolo

Buone pratiche / La solidarietà splende alla Rsa di Pinarolo

Lavoratrici e lavoratori coesi, insieme alla cooperativa da cui dipendono, nel regalare ore a una collega in difficoltà per seguire sua figlia gravemente malata

8 gen. – “Un bellissimo gesto di solidarietà. Oggi la lavoratrice riceverà dalla responsabile del servizio la lettera formale del dono di queste 876 ore”. Giancarla Molinari si commuove mentre ci racconta questa bella storia occorsa alla Rsa San Francesco di Pinarolo che lei segue sindacalmente per la Fp Cgil Pavia. “Questa storia parte da una realtà drammatica, purtroppo. La lavoratrice ha una figlia quindicenne gravemente malata e inserita in un programma sperimentale di cura. Per assisterla ha consumato tutti i permessi e congedi. Ha chiesto la 104 ma ancora non è stata autorizzata. Le sue colleghe e colleghi hanno allora deciso di donarle loro ore per darle una mano”.

Nello specifico sono 786 ore di ferie, 80 ore di permessi, 10 ore di banca ore. “Hanno partecipato tutti i 120 dipendenti della Coopelios, anche la coordinatrice della struttura si è molto prodigata e la stessa sede centrale, a Reggio Emilia, della cooperativa che gestisce la Rsa ha partecipato donando 80 ore. Questa solidarietà e coesione sono importanti e fanno bene” afferma la sindacalista.

La lavoratrice, iscritta Cgil, preferisce restare anonima ma ci tiene, attraverso Molinari, a lanciare questo messaggio insieme al suo grazie infinito a colleghe e colleghi: “Questa storia è da raccontare perché sarebbe bello che anche in altre strutture le lavoratrici e i lavoratori fossero partecipi e solidali. Per me questo sostegno è importante anche dal punto di vista economico. Cresco mia figlia da sola e per starle vicino nella terapia ho bisogno di avere certezze di copertura. Questo gesto concreto mi permette di non avere tagli in busta paga”.