25 Sep 2022
HomePubblicazionePrimo Maggio 2022, “Al lavoro per la pace”

Primo Maggio 2022, “Al lavoro per la pace”

La manifestazione nazionale ad Assisi, in Lombardia diverse le forme per celebrare la Festa delle lavoratrici e dei lavoratori. Vanoli (Fp Cgil Lombardia): “Pace, lavoro, benessere e sviluppo delle persone e di ogni paese sono strettamente connessi. Il Primo Maggio è un giorno di festa e di lotta, di diritti da difendere, affermare, ampliare, conquistare. Dopo il 25 Aprile, torniamo di nuovo nelle piazze, finalmente, insieme”

27 apr. 2022 – La manifestazione nazionale del Primo Maggio 2022 si celebra ad Assisi, in piazza San Francesco dalle ore 10. Il luogo scelto già dice il focus di quest’anno: “Al lavoro per la pace”.

A rappresentare CGIL CISL e UIL, oltre a delegate e delegati, ci saranno i tre segretari generali confederali, rispettivamente Maurizio Landini, Luigi Sbarra e Pierpaolo Bombardieri.

A Roma torna anche in Piazza San Giovanni in Laterano il “Concertone”, condotto per la quinta volta consecutiva da Ambra Angiolini, e in diretta su Rai 3 e Rai Radio2 dalle ore 15.30 alle ore 19.00 e dalle ore 20 a mezzanotte.

La Festa delle lavoratrici e dei lavoratori in Lombardia si svolgerà tra manifestazioni, dibattiti, concerti. In qualche caso anche con pranzi su prenotazione e una Santa Messa. Tutte le indicazioni sul sito della Cgil Lombardia.

“Pace, lavoro, benessere e sviluppo delle persone e di ogni paese sono strettamente connessi. Il Primo Maggio è un giorno di festa e di lotta, di diritti da difendere, affermare, ampliare, conquistare. Dopo il 25 Aprile, torniamo di nuovo nelle piazze, finalmente, insieme. Quest’anno abbiamo un altro motivo internazionale da sostenere e che ci accomuna tutti: la pace dei popoli. In Ucraina e ovunque” sostiene Manuela Vanoli, segretaria generale Fp Cgil Lombardia che parteciperà alla manifestazione di Varese.