14 Jun 2024
HomeMantovaFP CGIL Mantova: Elena Giusti rieletta segretaria generale

FP CGIL Mantova: Elena Giusti rieletta segretaria generale

Mantova, 13 dicembre 2022 – Con 25 voti favorevoli (sui 25 presenti dei 27 aventi diritto), l’Assemblea Generale eletta dal XII Congresso della Funzione Pubblica CGIL di Mantova, tenutosi in data odierna, ha riconfermato Elena Giusti segretaria generale.

“In questi 4 anni che ci separano dal congresso del 2018 la voce della Funzione Pubblica di Mantova è stata chiara e autorevole – afferma Giusti, classe 1971, eletta per la terza volta alla guida della categoria dall’Assemblea Generale del XII Congresso -. Siamo stati attivi protagonisti nelle manifestazioni per il rinnovo del contratto della sanità privata e anche nella mobilitazione che, tuttora, prosegue e che va sotto il nome di ‘Rinnoviamo la Pubblica Amministrazione’. Un’azione attraverso la quale anche a Mantova continuiamo a portare, nei luoghi di lavoro, le priorità di cura e valorizzazione del personale: riguardo alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro anche durante le fasi della pandemia, riguardo al rinnovo dei contratti e riguardo alle assunzioni”.

Un’attività, quella di Fp Cgil Mantova, apprezzata anche in considerazione del fatto che il sindacato si è confermato come il primo sul territorio nel settore del pubblico impiego alle Rsu. Un sindacato che ha investito risorse per la formazione delle delegate e dei delegati in tema di salute e sicurezza, ma anche sui temi dei contratti e della contrattazione. “Questo è un aspetto – aggiunge Giusti – in cui la nostra Segreteria ha creduto molto e sul quale abbiamo investito. Così come abbiamo creduto nella creazione e valorizzazione di nuovi dirigenti sindacali, giovani e da far crescere nel sindacato”.

Giusti ha anche evidenziato l’attenzione posta dalla categoria “alla contrattazione di secondo livello, dove la Funzione Pubblica ha saputo confermare, ma anche accrescere, la credibilità del sindacato che contratta sul posto di lavoro e portare benefici concreti a lavoratrici e lavoratori. Il risultato raggiunto nel settore socio assistenziale, a favore del quale si è firmato, a Mantova, il contratto integrativo provinciale, è una tappa fondamentale che restituisce a lavoratrici e lavoratori del settore la possibilità di incrementi economici reali”.

In vista dello sciopero generale di venerdì prossimo Giusti dichiara: “I temi del nostro congresso sono i temi attuali che ci contrappongono alle scelte del Governo definite dalla Legge di Bilancio. Una manovra iniqua che ci ha indotto a proclamare, insieme alla Uil, lo sciopero del 16 dicembre. Si tratta di una manovra classista che aggredisce il lavoro dipendente e lo stato sociale, che non ricompone le disuguaglianze e non valorizza il lavoro dei dipendenti pubblici”.

A Mantova il presidio si terrà a partire dalle ore 9 in piazza Martiri di Belfiore.

Comunicato stampa