18 May 2024
HomePaviaPronto soccorso di Vigevano / Altre aggressioni al personale sanitario

Pronto soccorso di Vigevano / Altre aggressioni al personale sanitario

Sturini (Fp Cgil Pavia): “La situazione è intollerabile. Il nostro appello alla sicurezza va ascoltato in modo serio”

10 lug. 2023 – Ancora aggressioni al pronto soccorso di Vigevano, dove un paziente nei giorni scorsi ha dedicato pessime attenzioni nei confronti di una medica e di due infermieri.

La situazione è intollerabile. Il nostro appello alla sicurezza va ascoltato in modo serio. E al di là dei singoli casi, se non si affronta il tema di una sanità pubblica che si indebolisce giorno dopo giorno mentre le criticità e i fabbisogni di salute stanno aumentando, non se ne uscirà facilmente”, afferma Patrizia Sturini della Fp Cgil Pavia, esprimendo la sua solidarietà al personale coinvolto da pugni, calci e sberle.

Le vostre richieste? “Quelle che ribadiamo sempre alla Asst: interventi e strumenti per garantire l’incolumità fisica delle operatrici e operatori della sanità, ma anche per la loro tenuta mentale, per cui da tempo caldeggiamo per loro un supporto psicologico – risponde Sturini -. Inoltre, poiché le aggressioni non hanno orario, chiediamo che il servizio di guardia sia sulle 24 ore e non dalle 20 alle 8. Da ultimo ma sarebbe il primo punto – evidenzia la sindacalista –, è indispensabile rafforzare la sanità pubblica con nuove lavoratrici e lavoratori. Ai concorsi si presentano in pochi e bisogna trovare urgentemente le soluzioni per questo problema che mina alle fondamenta il sistema di cura rendendo la situazione ancora più complicata di fronte anche a un disagio psicosociale crescente”.