14 Jul 2024
HomeComoNidi comunali di Como: sciopero riuscito

Nidi comunali di Como: sciopero riuscito

corteo-sciopero-nidi-como

“Nessuno dei nidi ha aperto”, afferma la segretaria Fp Cgil Como Macri, segnalando il muro che persiste con l’Amministrazione

18 giu. 2024 – “Abbiamo atteso che qualcuno dell’Amministrazione si palesasse ma, anche questa volta, non abbiamo visto nessuno”. Stefania Macrì, segretaria Fp Cgil Como, al margine del corteo di lavoratrici e lavoratori dei nidi comunali cittadini che, con le famiglie, ha manifestato dal nido di via Passeri fino al Municipio, nel giorno dello sciopero unitario per l’intera giornata.

Lo sciopero è riuscito, nessuno dei nidi ha aperto. Educatrici, educatori, personale ausiliario e di cucina hanno incrociato le braccia (circa l’80% ha aderito) per rivendicare assunzioni pubbliche; per rivendicare la riapertura dei nidi che il Comune intende chiudere, da quello di via Passeri a quello di Monte Olimpino; e per dire no alla gestione con i privati, sia essa parziale o totale”, dichiara la sindacalista, sottolineando come fatto positivo l’alleanza tra lavoratrici, lavoratori e famiglie per salvaguardare i servizi pubblici 0-3 anni, “un bene comune e un’eccellenza per Como da quarant’anni”.

Alla manifestazione odierna ha partecipato anche per la Fp Cgil Lombardia, il segretario Lello Tramparulo.