25 Sep 2022
HomeBresciaRSU 2022 / ASST Spedali Civili di Brescia, si torna a votare il 3-4-5 maggio

RSU 2022 / ASST Spedali Civili di Brescia, si torna a votare il 3-4-5 maggio

Alla tornata di aprile aveva votato il 44% circa degli aventi diritto. Moriello (Fp Cgil): “Cambiare è possibile e siamo fiduciosi che si possa iniziare a farlo a partire dal voto del 3, 4, 5 maggio”

27 apr. 2022 – Il 3-4-5 maggio prossimi si torna a votare per le RSU alla ASST Spedali Civili di Brescia, alla ricerca prima di tutto del quorum, non raggiunto ad aprile.

Ma ora c’è una nuova occasione da cogliere: andare a votare significa partecipare, essere parte attiva di un momento di grande valore democratico e strategico per il proprio posto di lavoro, visto il ruolo di rappresentanza delle lavoratrici e dei lavoratori che svolgono le RSU.

Votare per la lista della Fp Cgil significa in più fare il primo passo responsabile per costruire il cambiamento che occorre!

 

“Da tempo lavoratrici e lavoratori del Civile sono sotto pressione per la scarsità di organici e perché oramai non riescono a vedere garantiti nemmeno più diritti fondamentali quali le ferie e il riposo – ha evidenziato Vincenzo Moriello, segretario generale della Fp Cgil Brescia -. Ma cambiare è possibile e siamo fiduciosi che si possa iniziare a farlo a partire dal voto del 3,4,5 maggio”.

I quattro candidati capilista della Fp Cgil agli Spedali Civili di Brescia sono: Alexandra Balafuta, Pietro Bardini, Daniele Capretti e Massimo Fada.